blank

S. Stefano di Camastra, un carnevale all’insegna della sicurezza

Tutto pronto a S. Stefano di Camastra per le manifestazioni legate al carnevale 2020, evento atteso e sentito dai cittadini della città delle ceramiche e che vanta una lunga tradizione. L’amministrazione comunale, oltre a patrocinare le manifestazioni, si appresta ad affrontare l’evento sotto il segno della sicurezza.

E’ dello scorso 14 febbraio l’ordinanza con la quale il sindaco Francesco Re ha disposto, dalle ore 20 di sabato 22 febbraio alle ore 04 del giorno successivo e dalle ore 16 di domenica 23 febbraio sino alle ore 04 del giorno successivo, il divieto di vendere – anche per asporto – e di somministrare bevande in contenitori di vetro o alluminio e disponendo di utilizzare, invece, bicchieri di plastica o di carta per servire bibite e drink.

Inoltre ha disposto il divieto di introdurre o consumare bevande in contenitori di vetro o alluminio nelle aree interessate dalle manifestazioni. Multe fino a 500 euro per chi trasgredisce, mentre i controlli sono stati affidati alla polizia municipale e alle forze dell’ordine.

Controlli serrati sono stati richiesti da parte dell’Amministrazione comunale a polizia municipale e forze dell’ordine, affinché venga potenziata la vigilanza al fine di far rispettare il divieto di somministrazione di bevande alcoliche ai minori.

Altro cruciale passaggio per garantire il corretto svolgimento delle manifestazioni è quello, invece, che riguarda la viabilità, durante le manifestazioni carnascialesche.

A partire dalle ore 19,30 di sabato 22 febbraio e fino al termine della serata in maschera, è fatto divieto di sosta e di transito in via Nuova, dall’incrocio di via Petit fino all’incrocio di via Dante; in via Crocemissione dall’incrocio di via Stoviglieri fino a Piazza Matteotti; in piazza Matteptti,; in via Vittoria, dall’incrocio con via Petit fino a quello di via Umberto; in via Umberto; in via Quartieri e in c.so Vittorio Emanuele. Vietato il transito veicolare anche in via Rosario  e via Borgo, eccetto per i residenti, dalle ore 15 e sino a conclusione dell’evento.

Domenica 23 febbraio il divieto di transito partirà alle ore 14,15 e riguarderà piazza Luca della Robbia, piazza Calvario, via Convento, via Vittoria, via Umberto, c.so Vittorio Emanuele, piazza Matrice; sosta vietata a partire dalla stessa ora su ambo i lati in piazza Luca della Robbia, piazza Calvario, via Convento e via Umberto. Vietato anche domenica il transito veicolare anche in via Rosario  e via Borgo, eccetto per i residenti, dalle ore 14,15 e sino a conclusione dell’evento.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp