Costi dell’insularità, Regione avvia ricerca per calcolarli

259

La condizione di insularità potrebbe costare alla Sicilia tra i 4 ai 5 miliardi di euro l’anno. E’ la stima presunta di una ricerca valutativa che il governo Musumeci condurrà attraverso il dipartimento della Programmazione e l’assessorato all’Economia. La definizione di insularità comprende il concetto di “discontinuità territoriale” che caratterizza alcune regioni e che determina una specificità di natura economica, trasportistica, ambientale e sociale. Questa condizione rappresenta un oggettivo svantaggio rispetto ai territori continentali che possono godere di una maggiore facilità di collegamento e interscambio.

Che l’insularità sia un fattore penalizzante è riconosciuto dalla Commissione Europea che considera  le regioni interessate meritevoli di azioni politiche capaci di far superare il gap rispetto alle aree continentali.