Sicilia, investe e poi accoltella il nuovo compagno della ex: arrestato un 23enne

702

Sicilia – Un giovane di 23 anni, Biagio Gessaro, è stato arrestato dai carabinieri a Comiso (Ragusa) con l’accusa di aver travolto con un furgone e poi colpito con un coltello il nuovo fidanzato 26enne della sua ex durante un ‘chiarimento’. E’ accusato di tentativo di omicidio aggravato.

Il ferimento è avvenuto il 10 febbraio scorso nei pressi dal parco Ippari, a Comiso. La vittima, colpita in varie parti del corpo, era stata soccorsa da una sua amica con la quale si era recata all’appuntamento. il 26enne è stato poi ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Vittoria, ma non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita.

L’aggressore è riuscito a scappare dopo essersi disfatto del coltello. Gessaro, che aveva trovato rifugio in casa di un amico, è stato bloccato dai carabinieri al termine di un breve inseguimento.

Nella casa i militari hanno trovato vestiti del 23enne sporchi di sangue. Gessaro, ora rinchiuso nel carcere di Ragusa, ha ammesso le sua responsabilità. Il Gip ha confermato la custodia in carcere.