La filiera del pesce, incontro tra Guardia Costiera e studenti dell’alberghiero a Brolo

213

In occasione dell’approssimarsi della scadenza del concorso nazionale “La Cittadinanza del mare”, promosso dal MIUR e dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera per sensibilizzare nuove forme di tutela dell’ambiente marino e per lo sviluppo della cultura del mare, il personale militare dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello ha incontrato nelle ultime settimane gli Istituti scolastici del territorio di giurisdizione che hanno aderito al progetto formativo.

In tale contesto, il personale militare della Guardia Costiera con la qualifica di Ispettore comunitario per la pesca ha parlato oggi agli studenti dell’Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione di Brolo delle norme che regolano la filiera della pesca.