Brolo, solidarietà all’imprenditore del lido Blue Beach da parte dell’amministrazione

901
Questa mattina, nel corso della conferenza stampa nel corso della conferenza stampa sullo stato del programma attuato dall’amministrazione comunale locale, nei primi nove mesi del sua agire, il sindaco Giuseppe Laccoto ha espresso la piena solidarietà da parte dell’amministrazione e dell’esecutivo all’imprenditore Saro Natoli, titolare del lido che sabato pomeriggio è stato divorato dalle fiamme, sul lungomare di Brolo.
Il sindaco ha anche evidenziato che le indagini stando andando avanti da parte dei carabinieri sotto la guida della Procura pattese, ma che si sente anche di escludere  che non “si tratta di un attentato“. L’incendio sembra si sia sviluppato per quella che il sindaco ha definito “una sciocchezza di qualcuno che voleva riscaldarsi all’interno“.
Quindi piena solidarietà da parte dell’amministrazione al titolare del lido estivo, tra i più noti della riviera, che ha avuto danni enormi.
Del resto l’incendio si è sviluppato in pieno pomeriggio, di sabato, nell’ambito di un lungomare affollato e questo porta ad escludere, al momento, la natura malavitosa del gesto, anche se le indagini sono al momento condotte a 360°.