Uomo di 200kg rimane bloccato in casa all’arrivo del 118. E’ stato calato dal balcone

9595
Foto gazzettajonica

A causa di problema respiratorio i familiari di un 70enne di Roccalumera, hanno chiamato il 118. I sanitari del PS di Scaletta Zanclea dopo i primi accertamenti, hanno deciso di trasferire il paziente in ospedale. Le condizioni fisiche del paziente però non hanno permesso di far scendere dal primo piano la barella. L’uomo infatti con un peso di oltre 200kg non è riuscito a scendere autonomamente e nemmeno con l’aiuto degli uomini corsi in soccorso.

In un primo momento i Vigili del Fuoco hanno deciso di effettuare un intervento strutturale dell’immobile per facilitare le operazioni di trasporto. Dopo cinque ore di tentativi però, l’uomo si trovava ancora bloccato al primo piano.

Grazie però alla collaborazione tra il Prefetto ed il sindaco di Roccalumera che si sono attivati per reperire un mezzo più adatto alle manovre, finalmente dopo ore di rocamboleschi tentativi e grazie all’aiuto di un cittadino sono riusciti a farlo calare dal balcone.

Le condizioni del paziente dopo l’arrivo in ospedale sembrano essere migliorare dopo le cure dei sanitari.