venerdì, Maggio 27, 2022

Picchiò un giovane in Piazza Mare a Torrenova, 30enne condannato ad un anno

tribunale

Un 30enne di Torrenova è stato condannato ad un anno di reclusione, con una sentenza emessa ieri dal tribunale di Patti, per aver picchiato un 28enne torrenovese con una mazza di legno, provocandogli la frattura del polso e diversi traumi alle gambe.

La sentenza, pronunciata dal giudice Vincenzo Mandanici in data 7 Febbraio 2020, si riferisce a fatti avvenuti il 5 febbraio del 2018, quando il ragazzo torrenovese era stato accusato dell’aggressione e denunciato dal giovane, costretto a recarsi al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sant’Agata Militello, dove le ferite furono giudicate guaribili con una prognosi di 20 giorni.

La persona offesa è stata difesa dall’Avvocato Rosario Di Blasi, che ha ottenuto per il suo assistito il rimborso delle spese processuali, oltre al risarcimento del danno in favore della costituita parte civile, che dovrà essere liquidato in separata sede di fronte al Giudice Civile.

Facebook
Twitter
WhatsApp