blank

Torneo “Città di Patti”, il “San Nicola” si concede il bis

Per il secondo anno consecutivo il “San Nicola” ha vinto il torneo over 40 di calcio a sette amatoriale “Città di Patti”, organizzato dall’associazione “Pattese”, presieduta da Mario Rampulla.

Nella sesta e penultima di andata la squadra del capitano Massimiliano Gagliano ha sconfitto l’Atletico Roccone 8-1 con quattro reti del capocannoniere Antonio Cannuci, 28 stagionali, doppiette di Max Gagliano e Fabio Gumina, ottenendo con un turno di anticipo la certezza matematica della vittoria. Un cammino travolgente, frutto di dodici vittorie in tredici partite ed un solo pareggio; numeri che hanno legittimato la forza di questo gruppo che negli anni passati ha sempre compiuto importanti innesti per migliorare e rendere vincente e funzionale questa squadra.

Questo l’organico della squadra: portieri Ignazio Cannuci e Tino Gaglio, difensori Fabio Gumina, Nuccio Barbitta, Roberto Calabrese e Nico Gaglio, centrocampisti Peppe Calarco, Mattias Di Perna, Giancarlo Cardinale, Ignazio Santangelo, Giovanni Capodici e Carmelo De Pasquale e attaccanti Antonio Cannuci, Peppe Orlando e Massimiliano Gagliano.

Una cavalcata trionfale per il San Nicola, coronata dal sorpasso in vetta, alla fine del girone di andata, il 30 novembre scorso, dopo aver battuto i rivali del Liberty con un netto 6-1. Poi nel girone di ritorno, il San Nicola ha consolidato la propria forza, riuscendo a vincere gli scontri diretti tra il 3 ed il 18 Gennaio, contro la Scalese (4-0), in rimonta rispettivamente contro San Giorgio (3-1) e La Playa (3-2). Numeri che hanno legittimato la qualità di questo gruppo con la miglior difesa con 14 reti incassate, appena quattro gol soltanto nel girone di ritorno, miglior attacco con 64 reti, di cui 28 gol segnati da Antonio Cannuci che si appresta a vincere per il secondo anno consecutivo il titolo di capocannoniere, 18 reti del suo compagno di reparto Peppe Orlando.

Nelle altre gare della giornata; Normanni – San Giorgio 2-8, terza vittoria consecutiva e quarto posto consolidato per la squadra di Massimo Catina a segno con la tripletta di Tino Calabrese, doppietta di Bouabid Qadchaoui, reti di Nunzio Ruggeri, Gaetano Natoli e Markus Granata. Per i Normanni del capitano Federico Falsetti a segno Gianluca Camuti e Pippo Di Luca. Poi Scalese – Playa 1-4, terza sconfitta stagionale, seconda nel girone di ritorno per il team di Mario Rampulla. Momentaneo pari siglato su rigore da Domenico Messina (14 reti in campionato), mentre La Playa del capitano Peppe Benizi è tornato a vincere dopo quattro sconfitte consecutive in virtù di una tripletta di Nicola Marino e gol di Tinuccio Accordino.

Nel posticipo della domenica, Sorrentini – Liberty 2-4. La vice capolista del capitano Carmelo Di Natale ha conquistato l’undicesima vittoria in campionato grazie alle reti di Francesco Pontillo in chiusura di primo tempo, nella ripresa si sono viste le cose migliori; pari di Gianni Mangone, sorpasso Liberty con rete di Salvatore Ruvolo, quindi il pari del Sorrentini raggiunto da Pippo Caffarelli. A rompere gli equilibri ci ha pensato il bomber Vincenzo Saghes autore di una doppietta e 17 reti in campionato.

La nuova classifica; San Nicola 37 punti, Liberty 33, Scalese 28, San Giorgio 19, Sorrentini 13, Atletico Roccone e La Playa 12, Normanni 0.

Prossimo turno sabato 8 e domenica 9 Febbraio (ultima giornata), San Nicola – Liberty (ore 14.30), Atletico Roccone – Sorrentini (ore 16), San Giorgio – Scalese (ore 17.15), La Playa – Normanni (domenica ore 10)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank