Tortorici, reintegrato il sindaco Galati Sardo: “Ho fiducia nella magistratura”

4141

Il 24 gennaio scorso, con la revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato automaticamente reintegrato nella carica di sindaco di Tortorici, con piene funzioni, Emanuele Galati Sardo.

Galati Sardo, eletto primo cittadino il 28 aprile del 2019, è stato uno dei 94 coinvolti nell’Operazione Nebrodi, che ha fatto balzare il Comune da lui guidato alle cronache nazionali a metà del mese di gennaio.

“Riprendo con serenità le mie funzioni di sindaco – dichiara ad AMnotizie Emanuele Galati Sardo –, con la motivazione e la determinazione di sempre. Ribadisco la mia piena fiducia nell’operato della magistratura e della commissione d’indagine inviata dal prefetto al Comune di Tortorici”.

Si è infatti insediata ieri mattina al Comune di Tortorici la Commissione d’indagine nominata dal Prefetto di Messina Maria Carmela Librizzi con l’incarico di verificare l’eventuale sussistenza di collegamenti diretti o indiretti con la criminalità organizzata di tipo mafioso o di forme di condizionamento dell’Ente locale.