Brolo
Brolo

Brolo: polemiche sul premio “100 Ambasciatori Nazionali”, parla l’Assessore Cipriano

Sulle recenti polemiche in merito al conferimento del premio “100 Ambasciatori Nazionali” assegnato al comune di Brolo, l’assessore Maria Vittoria Cipriano ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Si tratta di accuse infondate. Si chiarisce che le spese di viaggio sono state a carico esclusivamente degli amministratori. In merito al premio, si precisa che non è stato “acquistato”, bensì assegnato a seguito di esame e valutazione preliminare della candidatura sulla scorta di un progetto articolato che è stato selezionato da un’apposita giuria sulla base di criteri ben definiti.”

L’assessore ha voluto sottolineare che il Comune di Brolo andava inserito di diritto tra i candidati e che sia stato premiato non perché ha un centro storico d’eccellenza (non dimenticando le aree di degrado), ma per gli studi, le iniziative e le azioni volte alla valorizzazione del patrimonio. E questi ultimi, non sono altro che tutti i requisiti indispensabili che erano previsti dal bando di candidatura.

L’amministrazione in carica si ritiene dispiaciuta delle polemiche sorte in questi giorni, ribadendo l’impegno nel progettare iniziative e interventi miranti al decoro e alla vivibilità di Brolo e che, ad ogni modo, il premio “100 Ambasciatori Nazionali” non può che essere un pregio per Brolo che ha ricevuto un riconoscimento a livello regionale e nazionale.

(sc_adv_out = window.sc_adv_out || []).push({ id : "486803", domain : "n.ads5-adnow.com", no_div: false });
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank