Il coro dell’ic di Torregrotta alla “Katabba 2020” di Monforte San Giorgio

305

Nel segno della continuità prosegue il coinvolgimento dell’istituto comprensivo di Torregrotta, diretto dalla professoressa Barbara Oteri.

Dopo la partecipazione alle manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale di Torregrotta per festeggiare il 96° anniversario dell’autonomia torrese, il 26 Gennaio, alle ore 18.00, il coro dell’istituto, preparato, coordinato e diretto dalla professoressa Rosita Lembo, parteciperà ai festeggiamenti di Katabba 2020 a Monforte San Giorgio. Il coro, che ha già partecipato ad eventi di indubbio valore artistico, riscuotendo sempre ampi consensi ed apprezzamenti (come dimenticare le “presenze” in Vaticano e al Teatro greco di Tindari), a Monforte eseguirà due brani medioevali particolari, “Veni Creator Spiritus”, nell’adattamento del maestro Marco Frisina e “Regina Coeli” su testo medioevale ma musiche originali sempre del maestro Frisina.

“La scelta dei brani, ha dichiarato la professoressa Lembo, per un coro di scuola media
potrebbe sembrare un azzardo, viste le difficoltà tecniche, ma sicuramente sono adeguate alla ricorrenza; il “Veni Creator Spiritus”, infatti, viene cantato in particolari avvenimenti solenni per invocare lo Spirito Santo – uno per tutti l’elezione del nuovo Papa- e nella circostanza viene utilizzato per rimarcare l’importanza di Katabba nel rievocare un accadimento storico molto importante e rimarcare con orgoglio la propria appartenenza a un’area culturale e religiosa ben individuata.

Il “Regina Coeli”, in analogia alla Resurrezione, vuole rievocare la gioia della riacquistata libertà dell’oppressione araba”. A Monforte San Giorgio il coro dell’istituto torrese sarà
“arricchito” dalla partecipazione anche degli ex allievi già protagonisti di varie altre manifestazioni: ciò evidenzia lo stretto legame che la scuola è riuscita a creare e a
mantenere con gli allievi e con il territorio tutto, diventando punto di riferimento per una sinergica azione di promozione culturale e crescita umana.

Sempre nell’ottica di trasmettere valori positivi non solo agli allievi ma anche alla società civile tutta, il 27 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, nell’aula consiliare di Torregrotta e il 29 nel Palacultura di Messina, nell’ambito delle manifestazioni in ricordo della Shoah, il coro dell’istituto comprensivo di Torregrotta proporrà brani particolarmente significativi e toccanti che mirano a trasmettere ai giovani valori positivi, condannando nel
contempo, senza riserve, l’intolleranza, l’odio e l’aggressività verso persone e comunità motivate da differenze religiose ed etniche.