Catania, blatte e sporcizia nel laboratorio di un bar. Denunciato il titolare

417

Locali infestati da blatte – anche tra contenitori e vassoi – pavimenti, macchinari e attrezzature con incrostazioni alimentari, ricoperti di sporcizia, polvere e cicche e alimenti deperibili conservati non protetti in frigo.

Sono alcune delle gravi carenze igienico-sanitarie riscontrate dagli agenti della Polizia di Stato di Catania nei locali adibiti alla preparazione degli alimenti di un noto bar di Via Dusmet. L’attività del laboratorio è stata sospesa dagli agenti.

Oltre alle gravi violazioni di natura sanitaria, i poliziotti hanno accertato che il titolare non aveva nessuna documentazione in merito la corretta prevenzione/sicurezza alimentare. L’uomo, in passato sanzionato per la mancata esposizione del listino dei prezzi e della licenza, è stato denunciato perché non era esposta la tabella dei giochi proibiti nella zona riservata alle slot machines. Al titolare è stata anche contestata l’occupazione di suolo pubblico.