Barcellona, frana colpisce la strada che conduce all’Arena Montecroci

253

Non c’è pace per il territorio di Barcellona Pozzo di Gotto, trafitto ancora dal dissesto idrogeologico. Dopo le mareggiate del 22 e 23 dicembre scorsi che hanno inghiottito il Lungomare di Spinesante, stavolta il problema riguarda la strada dalla quale si accede all’Arena Montecroci.

L’arteria, nella notte tra domenica e lunedì, è stata interessata da un movimento franoso. Fango e acqua hanno invaso la nuova strada, realizzata nell’ambito della riqualificazione dell’area adiacente il Monastero dei Basiliani, scendendo fino all’Immacolata. La situazione appare abbastanza seria.

Sarà tutt’altro che semplice ripristinare l’utilizzo della strada, dal momento che sembra indispensabile un intervento a livello strutturale e di sostegno. Il rischio è che altri smottamenti possano verificarsi lungo il costone. Già da oggi si stanno cercando le soluzioni necessarie per arginare un problema che appare di difficile risoluzione.

Ieri, intanto, il sindaco Roberto Materia ha firmato un’ordinanza con la quale autorizza l’intervento con idonea, affidando l’incarico di reperirla al dirigente del servizio idrico ingegnere Carmelo Perdichizzi. L’intervento dovrà garantire la messa in sicurezza del costone e al ripristino della condotta idrica. La strada interrotta è utilizzata soprattutto nel periodo estivo, quando l’Arena Montecroci diventa la location di spettacoli all’aperto, in particolar modo saggi di danza.