Brolo, il 18 gennaio si parlerà del piano paesaggistico dell’ambito 9

193
Brolo
Brolo
Con riferimento all’adozione del Decreto dell’Assessore Regionale dei Beni Culturali e dell’ldentità Siciliana con cui è stato adottato il Piano Paesaggistico dell’Ambito 9, comprendente anche il territorio comunale di Brolo, è stato programmato per giorno 18 gennaio 2020 alle ore 10,30 presso la sala Rita Adria un incontro con le forze produttive, le associazioni e i tecnici operanti in ambito locale e con quanti sono interessati a vario titolo alla conoscenza del regime vincolistico introdotto con il succitato Piano.
ll Piano Paesaggistico è stato notificato al Comune di Brolo qualche settimana fa ed è stato pubblicato all’Albo Pretorio on-line del Comune di Brolo la vigilia di Natale e sarà visibile per 90 giorni consecutivi (scadenza in data 23/3/2020).
L’art. 3 del D.A. 90/2019 si legge nella nota-invito redatta dall’ufficio tecnico “recita testualmente che entro 30 giorni successivi al periodo di pubblicazione … i comuni, le associazioni portatrici di interessi diffusi, individuate ai sensi delle vigenti disposizioni di legge in materia ambientale e danno ambientale, e tutti gli altri soggetti interessati possono presentare osservazioni e documenti alla Soprintendenza per i Beni culturali ed ambientali di Messina e al Dipartimento regionale dei Beni culturali e dell’ldentità siciliana – Servizio Pianificazione Paesaggistico – via delle Croci 8, Polermo”.
Alla luce di quanto precede entro 120 giorni successivi alla data di pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune di Brolo i soggetti interessati possono presentare osservazioni e documenti alla Soprintendenza BB.CC. e AA. di Messina e al Dipartimento regionale dei Beni Culturali e dell’ldentità Siciliana.
Considerato che nel territorio comunale di Brolo è stato introdotto un significativo livello di vincoli paesaggistici, l’amministrazione comunale intende proporre osservazioni ed opposizioni entro i termini di legge.
Al fine di articolare le succitate osservazione ed opposizioni con maggiore efficacia e più approfondita aderenza alla specifica situazione locale, si ritiene necessario favorire un primo momento di incontro con le forze produttive, sociali e politiche e con i tecnici e le singole individualità interessate e per tale ragione i predetti soggetti sono stati invitati a partecipare alla riunione fissata per giorno 18 gennaio 2020, alle ore 10,30 presso la sala Rita Adria.