giovedì, Giugno 30, 2022

Sangue sulle autostrade siciliane a fine anno. Morto un 75enne nei pressi di Cefalù, ferito il figlio

amnotizie390100x

Una giornata da dimenticare quella del 30 dicembre per le autostrade siciliane.

In mattinata il primo grave indicente sulla A18 Catania-Messina, nei pressi dello svincolo di Acireale dove si è verificato un violento scontro tra un’Alfa Giulietta e una Peugeot, forse durante un sorpasso, mentre viaggiavano in direzione Messina. L’alfa si è ribaltata sulla carreggiata, mentre la Peugeot ha impattato contro le barriere di protezione.

Tre le persone rimaste ferite e trasferite con le ambulanze del 118 in ospedale. Sul posto i Vigili del fuoco per soccorre i passeggeri rimasti bloccati nelle vetture e gli agenti della Polizia stradale di Catania, che indagano sulla dinamica del sinistro.

Ma è intorno alle 15 che si è consumata la tragedia, sull’A/20 Palermo-Messina, dove all’altezza dello svincolo di Cefalù Vincenzo Nicoletti, 75 anni, di Catanzaro, è rimasto vittima di un terribile incidente stradale.

Con lui c’era anche il figlio 38enne, rimasto gravemente ferito.

Secondo una prima ricostruzione della Polstrada di Buonfornello, intervenuta sul posto, intorno alle 15 i due viaggiavano su un Nissan Qashqai, intestato ad società di noleggio, in direzione Messina.

Subito dopo un rettilineo in discesa, forse per l’asfalto reso viscido dalla pioggia, il suv ha tamponato un autocarro Mercedes fermo nella corsia d’emergenza.

Violentissimo l’impatto. Il suv è rimasto incastrato sotto il mezzo pesante e il conducente, Vincenzo Nicoletti, è morto sul colpo, mentre il figlio è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso del Giglio di Cefalù, dove è stato poi ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Qui è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Sì è reso necessario l’intervento di due squadre dei vigili del Fuoco per estrarre il corpo della vittima e del ferito dalle lamiere.

Nello stesso frangente, sulla corsia di marcia opposta, in direzione Palermo un altro incidente ha visto coinvolte tre vetture, fortunatamente senza gravi conseguenze per i passeggeri delle auto.

Il tratto autostradale in questione è rimasto bloccato per alcune ore, con conseguente rallentamento del traffico veicolare.

Facebook
Twitter
WhatsApp