Capo d’Orlando, firmata l’ordinanza contro l’utilizzo dei botti a Capodanno

743

“Si può fare festa senza eccessi, rispettando gli altri, che siano uomini o animali”. Così il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì commenta l’ordinanza firmata oggi con cui dispone il divieto di utilizzare per i festeggiamenti di fine anno “artifizi pirotecnici, ovvero materiali e congegni esplodenti come petardi e botti di vario genere”.

L’ordinanza comprende anche il divieto di utilizzare “fuori dai locali bicchieri, bottiglie o altre tipologie, in vetro, ovvero in metallo o materiali similari, comunque potenzialmente suscettibili di diventare pericolo per l’incolumità pubblica e/o strumento di offesa”.