Patti, il dono del presepe tecnologico dalla scuola alla parrocchia

990

Coniugare tecnica, tecnologia e passione è l’obiettivo degli studenti e dei docenti dei corsi di elettronica ed elettrotecnica, meccanica e meccatronica e manutenzione ed assistenza tecnica dell’IIS “Borghese Faranda” di Patti. Dal plesso di via Kennedy a Patti è arrivato il dono degli studenti e dei loro docenti alla loro parrocchia, quella del Sacro Cuore in Patti: un presepe che mette insieme l’arte della realizzazione del presepe di una volta e le moderne tecnologie elettriche ed elettroniche.

Pastori che percorrono il presepe, mossi da un meccanismo nascosto, luci a led che danno vita al fuoco di un bivacco di pastori ed alle casette, un asino solitario che compie il suo lavoro trascinando una macina in pietra ed un mulino che muove lentamente le sue pale; il tutto asservito e controllato da una serie di microcontrollori specificatamente programmati e da una elettronica di supporto che, ben nascosta, assolve egregiamente al suo compito. Una tecnologia che si potrebbe chiamare robotica o domotica o automazione ma che, come tengono a precisare i docenti che hanno assistito gli alunni nel compimento di questo lavoro, è, più semplicemente, il legante tra la passione e la voglia di divertirsi imparando che si respirano quotidianamente nel plesso di via Kennedy. I docenti e gli alunni del plesso di via Kennedy dell’IIS “Borghese Faranda” hanno ringraziato il parroco don Giuseppe, per l’occasione che ha voluto loro regalare di essere elementi partecipi della vita della loro parrocchia. Parole di apprezzamento all’iniziativa e al dono sono state espresse dal parroco, che ha ringraziato la dirigente, i docenti e gli alunni per un’opera “che sicuramente arricchisce la nostra comunità”.