Torrenova, contratti a tempo indeterminato per i lavoratori di Cat. C

405

Nella giornata di oggi, i 10 lavoratori di categoria C, del comune di Torrenova rimasti fuori dalla prima stabilizzazione toccata ai lavoratori delle categorie A e B nel dicembre scorso, hanno firmato i contratti di lavoro a tempi indeterminato. Alla cerimonia erano presenti i rappresentati dell’amministrazione comunale, il sindaco Salvatore Castrovinci e l’assessore regionale alle autonomie locali Bernardette Grasso. “Finalmente, grazie al governo Musumeci, soprattutto alla persona di Bernardette Grasso, si mette fine ad un’ epoca di precariato. Negli anni passati molti hanno fatti chiacchiere e campagne elettorali sui precari, invece il Governo Musumeci, in silenzio e lavorando con grande umiltà, è riuscito a risolvere un problema che ci trasciniamo da 25 anni” ha commentato il sindaco Castrovinci. Prossimo obiettivo dell’esecutivo regionale è  risolvere le criticità per la stabilizzazione dei contrattisti in forza negli enti in dissesto finanziario, per i quali l’assessore Grasso ha voluto dare rassicurazioni, circa accordi in via di definizione con il governo nazionale, mentre per gli ASU, dei quali si sta prontamente occupando l’assessore Scavone, non si fa mistero del fatto che la questione ruota attorno alla mancanza di fondi per la contrattualizzazione e la stabilizzazione.