Settimana Quasimodiana, sabato a Naso conferenza su “Salvatore Quasimodo e Ignazio Drago”

228
Settimana Quasimodiana
Il calendario della Settimana Quasimodiana

Il Teatro Vittorio Alfieri di Naso sarà teatro dell’ultimo evento della “Settimana Quasimodiana”, dedicata al Premio Nobel Salvatore Quasimodo.

Sabato 14 dicembre alle ore 18.30 si terrà infatti una conferenza sul tema “Salvatore Quasimodo e Ignazio Drago”, con Relatore il prof. Vincenzo Fera, ordinario di Letteratura italiana agli Università degli Studi di Messina. A fianco a lui il conduttore Raffaele Valentino, giornalista e caporedattore di Antenna del Mediterraneo.

In seguito lo spettacolo musicale “Onda di suoni e amore”, ispirato a “Vento a Tindari” di Salvatore Quasimodo, con musiche originali del Maestro Antonino Pirrone ed esecuzione al pianoforte del Maestro Antonino Averna. Ensemble strumentale a cura del Conservatorio “A.Corelli ” di Messina ed il trio per pianoforte, violino e corno con musiche di J. Brahms.

L’evento si chiuderà con la visita Biblioteca “Carlo Incudine” di Naso, dove vi sarà esposta la corrispondenza epistolare tra Salvatore Quasimodo e Ignazio Drago.

L’appuntamento culturale, promosso dalla Città Metropolitana di Messina, Servizio Cultura e a cura del Comitato organizzatore per le celebrazioni quasimodiane, cui fanno parte, oltre l’Ente, l’Università degli Studi di Messina, il Parco Salvatore Quasimodo di Roccalumera, la Fondazione Piccolo di Calanovella, il Teatro Vittorio Emanuele di Messina, il Conservatorio “A. Corelli”, gli Istituti Scolastici “Jaci” e “Minutoli-Quasimodo” è iniziato lo scorso sabato 7 dicembre e si concluderà per l’appunto il 14 dicembre 2019 a Naso.

Una settimana di eventi, mostre, concerti musicali, recital di poesia e conferenze, dedicata al poeta, Salvatore Quasimodo, premio Nobel per la Letteratura nel 1959, di cui la Città Metropolitana di Messina possiede gran parte dell’Archivio.