Capo d’Orlando: “E’ possibile aprire un sottopassaggio in via Cordovena?”

1379
Passaggio a livello
Passaggio a livello di Via Cordovena, chiuso dal 2015

E’ possibile aprire un sottopassaggio in via Cordovena?” La richiesta arriva alla nostra redazione direttamente da un affezionato lettore: il Signor Antonino Foti. Il signor Foti, 90 anni appena compiuti, residente in via Cordovena a Capo d’Orlando, è una delle memorie storiche della cittadina tirrenica.

Pasticcere tra i più rinomati in Sicilia, il signor Foti si sta godendo al momento la meritata pensione, ma non smette di pensare al bene del suo paese. Nella lettera, a noi inviata, parla dei disagi creatisi da quanto il passaggio a livello di via Cordovena è stato chiuso al transito, nell’ormai lontano 2015. Di fatto si impedisce, alle macchine ed ai pedoni, un’agevole collegamento tra la zona sud e nord della città, per la presenza della linea ferrata.

Nel 2018, l’allora assessore ai lavori pubblici Susanna Di Bella, aveva cercato di elaborare, con la collaborazione attiva della Rete Ferroviaria Italiana (Rfi), soluzioni alternative per ovviare alle criticità cagionate dalla chiusura del passaggio a livello. Si era parlato della progettazione di un sottopasso carrabile che consentisse la circolazione delle automobili, ma il progetto è caduto nel dimenticatoio.

Diversi disagi si sono creati in questi quattro anni, ma non è stato fatto nulla nel concreto per agevolare il passaggio verso il mare dalla via Cordovena. Il Signor Foti, nella sua lettera, chiede un intervento da parte degli amministratori per far si che la situazione si possa sbloccare nell’interesse di un intero quartiere.