Terme Vigliatore, sequestrata un’area di 5mila mq. Era stata lottizzata abusivamente per scopo edilizio

949
Terme Vigliatore
Il sequestro dell'area a Terme Vigliatore

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Terme Vigliatore hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto su richiesta del Sostituto Procuratore della locale Procura della Repubblica, Dr. Matteo De Micheli, nei confronti di cinque persone ritenute responsabili di concorso in lottizzazione abusiva di terreni per scopo edilizio. 

Il provvedimento ha permesso di sequestrare un terreno di cinque mila metri quadri, lottizzato abusivamente per scopi edificatori e frazionato in ventidue lotti successivamente venduti. Tali lotti, per caratteristiche e destinazione agricola originaria, non presentavano le qualità necessarie per finalità diverse da quelle di origine.