Sant’Angelo di Brolo, i 100 anni della signora Aurelia Merenda

2093

Ha festeggiato 100 anni presso la residenza sanitaria assistita di contrada Pantano Alto di Sant’Angelo di Brolo; è la signora Aurelia Merenda, ospite della struttura sanitaria assistenziale di proprietà dell’Asp di Messina diretta dal professore Ferdinando D’Amico, coordinatore della rete assistenziale geriatrica territoriale. Nella Rsa gestisce i servizi sanitari un partner privato, la società “Opus Residential” di Messina. 

Un compleanno straordinario per la signora Merenda che a Sant’Angelo di Brolo ha gestito con il marito una bottega. La centenaria ha festeggiato con il figlio e alla presenza del sindaco di Sant’Angelo di Brolo Franco Cortolillo, del dirigente medico della struttura dottor Cristian Ferro, della dottoressa Sara Adamo e del personale della residenza sanitaria assistita. Immancabili, come avviene in queste particolari circostanze, la torta e la consegna di una targa da parte del comune. Il centro medico di Sant’Angelo di Brolo – in festa per questo evento con la comunità santangiolese – fornisce servizi sanitari di riabilitazione; è di proprietà dell’Asp e ha al suo interno venti posti letto. E’ operativo nel centro montano dal 2016 con la gestione della società messinese.