Sant’Agata, denunciato un 65enne per maltrattamento di animali

2012

Ieri mattina, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, collaborati dallo Squadrone Carabinieri Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno denunciato, in stato di libertà, il 65enne P.R., ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti di animali.

I militari dell’Arma, con l’ausilio tecnico di personale del Sevizio Veterinario dell’A.S.P. 5 di Messina e del Distaccamento Forestale Regionale, hanno accertato che l’uomo, all’interno di un casolare abbandonato, deteneva, in cattivo stato e senza alcun titolo, diversi esemplari di volatili appartenenti alla specie protetta dei cardellini.

Pertanto, al termine delle verifiche, i volatili sono stati sequestrati ed affidati al Centro di Recupero Fauna Selvatica ed il 65enne P.R. è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Patti poiché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti di animali.