sabato, Gennaio 22, 2022

Contrabbando Tabacchi, 17 arresti nel mare trapanese

Le sigarette di contrabbando
Le sigarette di contrabbando

Sono state arrestate 17 persone – libici, egiziani e 6 italiani -, sequestrati 160 mila euro in contanti e 8 imbarcazioni utilizzate per il trasporto di 6,7 tonnellate di sigarette prodotte in Tunisia e negli Emirati Arabi Uniti. L’operazione, condotta dalla Guardia di Finanza di Palermo con il sostegno dei colleghi di Trapani e Siracusa, è scattata nei tratti di mare del Trapanese e del Siracusano nella tarda serata di mercoledì scorso. Un aereo Atr 42 della Gdf di Pratica di Mare ha rilevato le rotte anomale di due imbarcazioni al largo di Lampedusa, rimaste ai limiti delle acque territoriali in attesa dei motoscafi veloci per il trasbordo delle sigarette.

Il dispositivo degli uomini della Gdf è riuscito a bloccare le “navi madre” che rientravano verso l’Africa e i motoscafi utilizzati per il trasbordo. Sono stati arrestati sia gli 11 membri dell’equipaggio che i 6 italiani acquirenti dei tabacchi, uno dei quali è ufficialmente disoccupato e percepiva il reddito di cittadinanza.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp