Capo d’Orlando, droga in casa: arrestato un 21enne

4921

Nella nottata di ieri, mentre svolgevano dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata di Militello hanno arrestato a Capo d’Orlando, in flagranza di reato, C.P.S. 21enne, già noto alle forze dell’ordine. E’ ritenuto responsabile del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, poiché trovato in possesso di un considerevole quantitativo di marijuana.

I Carabinieri hanno proceduto al controllo dell’uomo, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., presso la sua abitazione nel comune orlandino.

I militari dell’Arma, una volta entrati hanno constatato che il giovane mostrava segni di nervosismo ed era ansioso che il controllo venisse concluso al più presto.

Insospettiti da tale comportamento, i militari hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dell’abitazione dell’uomo, rinvenendo circa 43 gr. di  marijuana nascosti all’interno di un sacchetto dell’immondizia e circa 600,00 euro in contanti, in banconote di vario taglio, ritenuti provento dell’attività illecita, custoditi all’interno del mobilio della camera da letto.

C.P.S. è stato arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Patti, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di comparire davanti al Giudice del Tribunale per la celebrazione dell’udienza.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e sarà inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio.