Barcellona. Morti due dei quattro cagnolini bruciati vivi da mani ignobili

2990
Cagnolino bruciato
Non ce l’hanno fatta due dei quattro cuccioli bruciati vivi in località Santa Venera di Barcellona Pozzo di Gotto dopo essere stati avvolti il fogli di giornale. I due sopravvissuti lottano con tutte le loro forze, nonostante le gravi ustioni riportate. Sono accuditi dai volontari dell’Associazione Amici degli Animali. Sono vivi grazie al pronto intervento di volontari e personale veterinario che si sono adoperati in ogni modo. Un gesto di una barbarie inaudita messo in atto sicuramente da vigliacchi senza scrupoli.
L’Assessore Angelita Pino, sul suo profilo Facebook, ha annunciato denuncia – querela contro ignoti.