Brolo: “Siamo fuori dallo stato di dissesto!”

324

Il Comune di Brolo è ufficialmente fuori dallo stato di dissesto economico finanziario. La comunicazione è stata data durante il Consiglio Comunale di ieri sera dal Sindaco Giuseppe Laccoto che nei giorni scorsi ha avuto un incontro a Roma con il responsabile della Direzione Centrale per la Finanza Locale presso il Ministero dell’Interno.

“Dopo aver proceduto a tappe forzate con l’approvazione dei bilanci consuntivi dal 2014 al 2017, del bilancio di previsione 2019/2021 e del rendiconto 2018, ha commentato il Sindaco, possiamo finalmente operare in regime ordinario, guardare al futuro con serenità e proseguire con determinazione sulla strada che abbiamo tracciato per il rilancio economico e sociale di Brolo”. La normalizzazione economica del comune ha consentito di avviare servizi essenziali come la mensa scolastica, il trasporto e l’assistenza degli alunni. La prossima settimana, poi, avvieremo la procedura per la stabilizzazione dei 51 contrattisti in servizio al comune. “Un traguardo atteso e meritato per tante famiglie”. Il Consiglio Comunale nella seduta di ieri sera ha approvato anche una variazione di bilancio con l’integrazione di alcuni capitoli di bilancio per garantire l’erogazione dei servizi. E’ stato poi utilizzato parte dell’avanzo di amministrazione risultante dal rendiconto 2018 già accantonato per la copertura di debiti fuori bilancio, per investimenti e per la spesa contrattuale del personale. Approvata anche una variante al Piano Regolatore Generale per consentire l’ampliamento della pista di kart esistente al confine tra i territori comunali di Brolo e Ficarra.