Vulcano, sequestrati in una gioielleria coralli e specie protette

412
Sequestrati coralli e specie protette

Nella giornata di ieri i carabinieri del nucleo “centro anticrimine natura” hanno trovato in una gioielleria di Vulcano collane, ciondoli ed altri monili con denti di squalo bianco, con artigli di grandi felini, conchiglie, coralli e rostri di pesce sega.

Gli accertamenti effettuati hanno consentito di appurare che la quasi totalità delle specie protette non erano scortate da alcun documento che ne attestasse la legale detenzione né tanto meno che ne consentisse la vendita. Sono stati così sequestrati quattro rostri di pesce sega, un cranio di coccodrillo, cinque ciondoli/bracciali con artiglio di presunta tigre, tre denti di squalo bianco, sedici conchiglie di Nautilus, due conchiglie tridacne giganti di circa centoventi e quaranta chilogrammi, quattro pezzi di corallo blu, quindici pezzi di corallo madreporari, centoquarantadue artigli di grande felino e un carapace di tartaruga marina.