La giornata calcistica. L’FC Messina vince il derby con l’ACR.

154

Il derby di Serie D tra Acr Messina e FC Messina sorride agli uomini di Costantino. Il Football Club si impone con un 3-0 perentorio firmato dalla rete di Dambros e dalla doppietta di Carbonaro. In casa ACR ancora una pausa di riflessione. A fine gara, il Presidente Paolo Sciotto non le ha mandate certo a dire, manifestando la sua insoddisfazione nei riguardi della squadra. Per quanto riguarda la testa della classifica, con la decima vittoria in altrettanti incontri dopo il 6-0 inflitto al Corigliano, il Palermo tocca quota 30 e continua a lasciarsi il vuoto alle spalle.

In Eccellenza, il Città di Sant’Agata ne fa quattro al Carlentini grazie alle reti di Cicirello, Calafiore (doppietta) e Iraci. Il Milazzo 1937 supera per 5-2 lo Sporting Pedara. Per i mamertini,  doppiette di Tricamo e Mancuso e gol Recupero.

In Promozione girone C, la doppietta di Bartuccio regala la vittoria per 2-1 in casa della Messana. Nel girone B, l’Acquedolci vince per 4-0 in casa della Stefanese e torna solitario in testa alla classifica, alla luce del concomitante pareggio per 1-1 della Santangiolese in casa del Sinagra. Non molla la presa l’Igea che vince per 1-0 in casa della Pro Falcone e rimane a un solo punto dalla vetta. Il Gioiosa perde per 3-2 in casa della Castelluccese e ne approfitta la Nuova Rinascita che si avvicina dopo la vittoria per 1-0 in casa dell’Acquedolcese. Il Merì cade pesantemente in casa del Gangi, sommerso da un sono 4-0. Sconfitta di misura del Rocca di Caprileone in casa del Castelbuono (1-0). Completa il quadro la vittoria per 2-0 del Due Torri sulla Torrenovese.