La giornata calcistica in sintesi. Tutto dalla D alla Promozione

242

In Serie D, il Palermo fa il vuoto e allunga a +8 sul Biancavilla, seconda forza del campionato. Pareggiano invece le due peloritane. L’FC Messina fa 2-2 al Franco Scoglio contro l’Acireale, rimontando il risultato per ben due volte grazie alle reti di Carbonaro e Fissore. L’Acr Messina, invece, chiude sullo 0-0 a Licata e recrimina per una rete annullata.

In Eccellenza, perdono sia Milazzo 1937 che Città di Sant’Agata. I mamertini cedono per 1-0 in casa del Carlentini. I biancazzurri, andati a segno con una doppietta di Cicirello, vengono sconfitti per 3-2 a Giarre.

In Promozione girone C, l’SS Milazzo pareggia in casa per 1-1 con la capolista Aci Sant’Antonio, ma rimane comunque a ridosso delle primissime posizioni.

Nel girone B, ancora una frenata dell’Acquedolci, fermata per 1-1 dal Sinagra che impone il pari a domicilio alla capolista che adesso viene raggiunta in vetta dalla Santangiolese che ha archiviato la pratica Due Torri per 3-1. Segue, a una sola lunghezza adesso, l’Igea che centra ancora una roboante vittoria. I giallorossi sembrano essere diventati una macchina da gol. Al D’Alcontres – Barone seppellito il Gangi con un tennistico 6-0. Riprende quota il Gioiosa che batte per 2-0 la Stefanese. Muove la classifica la Nuova Rinascita che fa 1-1 con la Castelluccese. Identico risultato con il quale si è conclusa la gara tra Torrenovese e Castelbuono. Infine, il Rocca di Caprileone cade in casa per 3-2 con il Pro Falcone.