Sicilia, il M5S dice no alla scissione tra analisi e prelievo: “evitare il trasporto di provette”

461
Il messinese 5S è il nuovo Questore della Camera
“La scelta di imporre forme di aggregazione dei laboratori d’analisi che comportino la scissione del processo di laboratorio prevedendo un luogo per il prelievo ed un altro, a chissà quanti chilometri di distanza, per l’esame, rischia di compromettere gravemente la qualità e l’affidabilità dei risultati clinici, in particolar modo in una Regione quale è la Sicilia”.

Così il PortaVoce messinese del MoVimento 5 Stelle Francesco D’Uva nel presentare un’interpellanza al Ministro della Salute.