Grave l’80enne investito durante la festa a Capo d’Orlando, denunciato senegalese

5104

Un grave incidente stradale, ieri sera, ha concluso drammaticamente la festa patronale in onore di Maria S.S. a Capo d’Orlando.

Un senegalese, legalmente residente nel centro paladino da anni, ieri sera intorno alle 23.40 ha investito con il suo furgone bianco un anziano di 80 anni.

Il pensionato stava attraversando la strada sul lungomare, nei pressi del PalaValenti, per assistere ai tradizionali fuochi d’artificio che chiudono la festa, quando un furgone lo ha colpito, scaraventandolo sull’asfalto.

Immediatamente soccorso da un’ambulanza del 118, l’anziano è stato trasportato in gravi condizioni all’Ospadale Villa Sofia-Cervello di Palermo. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi, ma le condizioni dell’anziano, classe 1939, sono subito apparse disperate.

Sulla dinamica dell’incidente indagano i poliziotti del Commissariato di Capo d’Orlando, guidato dal dirigente Carmelo Alioto. I test sull’assunzione di alcool e sostanze stupefacenti, effettuati sul senegalese, hanno dato esito negativo.

L’uomo è stato denunciato e dovrà rispondere di lesioni stradali gravissime.