giovedì, Settembre 24, 2020
Ospedale di Sant'Agata di Militello

Soppressione del punto nascita a Sant’Agata M.llo, giovedì la conferenza della CGIL

La Cgil di Messina e la Funzione Pubblica, la categoria del comparto, hanno avviato un percorso di mobilitazione contro la soppressione del punto nascita dell’ospedale di Sant’Agata di Militello. Cgil e Fp Cgil si oppongono con forza a questa scelta e preannunciano azioni a salvaguardia dell’importante servizio sanitario nebroideo.

Giovedì 24 ottobre alle 9,30 nella sede della Camera del lavoro di Sant’Agata di Via Campidoglio si terrà una conferenza stampa con al centro le richieste del sindacato e le prossime iniziative che verranno messe in campo.

Cgil e Fp chiamano fortemente in causa la deputazione regionale, gli enti locali per scongiurare una chiusura che rischia di danneggiare l’intero comprensorio.

Interverranno il segretario generale della Cgil Messina, Giovanni Mastroeni, la coordinatrice zonale della Camera del lavoro Franca Lapoli, il segretario generale della Funzione pubblica Cgil Messina Francesco Fucile, il segretario provinciale Antonio Trino responsabile del settore sanità e il segretario Fp Cgil medici Guglielmo Catalioto.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp