Tentato furto al Lido del Sole, denunciato un pregiudicato di Brancaccio

1631

Nella notte tra martedì e mercoledì i poliziotti del Commissariato di Capo d’Orlando hanno denunciato, per tentato furto, un 28enne, pregiudicato di Brancaccio.

Intorno alla mezzanotte e mezza del 16 ottobre l’uomo ha forzato la porta d’ingresso del “Lido del Sole”, ristorante-pizzeria sito sulla S.P. 147, che dal centro paladino porta al borgo di San Gregorio. Immediatamente è scattato l’allarme antifurto del locale, che ha costretto l’uomo a fuggire, gettandosi in mare.

Sul posto sono arrivati, allertati dal sistema antifurto, i proprietari del locale e i poliziotti, che hanno trovato l’uomo in mare, nascosto tra gli scogli. L’uomo, uscito dall’acqua, si è difeso dicendo che era entrato dentro il locale per riposarsi.

Nelle successive indagini svolte dai poliziotti il 28enne, originario di Brancaccio, è risultato un pregiudicato, con 8 denunce per furto a suo carico, uscito dal carcere da poco tempo.

Il 28enne aveva inoltre con sé un involucro contenente una modica quantità di hashish per la quale è stato disposto il sequestro amministrativo ai sensi dell’art.75 DPR 309/90. A suo carico ora un’altra denuncia per tentato furto aggravato.