Villarosa interroga sugli uffici postali in provincia di Messina

221

Qual’è la situazione degli uffici postali in provincia di Messina? Una richiesta di informazioni in tal senso è stata prospettata dal sottosegretario alle finanze Alessio Villarosa ai vertici di Poste Italiane.

Un’iniziativa scaturita dallo stato di agitazione che nell’ultimo periodo sta crescendo all’interno dell’organico Poste in Sicilia ed in particolare in provincia di Messina.

Villarosa ha chiesto al momento quale sia l’organico previsto e quello attuale per la Regione, con particolare riferimento alla provincia di Messina.

Fino all’1 giugno 2019 l’organico della provincia di Messina è complessivamente pari a circa 1.250 full time equivalenti mentre gli uffici postali della provincia di Messina sono complessivamente 202, di cui 56 monoperatore.

Villarosa ha chiesto se ci sono carenze di sportellisti e/o di titolari di ufficio anche nell’ottica dei numerosi esodi che avverranno nei prossimi mesi?

Se è vero che negli ultimi anni Poste ha attuato un progressivo ricambio generazionale attraverso un piano di esodi volontari incentivati e un piano di interventi di politiche attive del lavoro, Villarosa vuole conoscere i dettagli, quanti esodi ci sono stati negli ultimi 3 anni e quanti di questi sono stati coperti prontamente.

Esiste una pianta organica? Infine si vuole conoscere il piano di rimodulazione degli uffici postali in Sicilia, sempre con particolare riferimento alla provincia di Messina.