Eccellenza, il Milazzo esonera Cataldi. Panchina a Platania

107
Il nuovo allenatore dell'SSD Milazzo Antonio Platania

Due cambi in panchina. E siamo solo all’inizio. In Eccellenza, la sconfitta interna contro il Santa Croce, peraltro la prima della stagione, costa la panchina a Michele Cataldi. Il Milazzo 1937, con poche righe, ha comunicato dapprima la risoluzione del rapporto con il tecnico e successivamente ha annunciato il nuovo allenatore. E’ Antonio Platania, conosciutissimo come calciatore sui campi siciliani. Il neo tecnico ha già diretto i primi allenamenti dei rossoblù. Michele Cataldi ha invece voluto affidare il suo rammarico al suo profilo Facebook, affermando di non augurare a nessuno quello che si prova ad essere esonerato alla prima sconfitta, pur nella consapevolezza di avere dato tutto in un contesto difficile.

Rivoluzione anche a Barcellona Pozzo di Gotto. Dopo la sconfitta di Gioiosa Marea, l’Igea 1946 aveva rinnovato la sua fiducia all’allenatore Mimmo Moschella. Cosa sia cambiato negli ultimi tre giorni non è dato saperlo, ma ieri le parti hanno deciso di lasciarsi consensualmente. E’ quanto è stato comunicato con una breve nota sul profilo Facebook della società. Con Moschella vanno via il vice Ruggeri e il preparatore atletico Lo Turco. A guidare i giallorossi sarà adesso Giuseppe Furnari, tecnico di indiscusse qualità che ha ottenuto ottimi risultati in un passato recente vissuto al Città di Messina. Furnari conosce benissimo la categoria ed avrà il compito di dare regolarità ai risultati altalenanti che hanno caratterizzato fin qui l’avvio di stagione giallorosso. La società ha intanto ribadito la sua decisione di tenere il silenzio stampa fino al prossimo 27 ottobre. Scelta legittima, ma discutibile a poche giornate dall’avvio del campionato.