Barcellona, è già operativo l’ambulatorio veterinario comunale

182

A cinque giorni dalla sua apertura, l’ambulatorio veterinario comunale di via Sant’Andrea è già operativo.

Ieri mattina infatti sono iniziati i primi interventi di sterilizzazione; nella stessa giornata l’assessore alle politiche di tutela degli animali Angelita Pino ha visitato la struttura, appena aperta al pubblico e ha potuto constatare personalmente l’ottimo avvio della collaborazione con i veterinari dell’Asp. Ha anche assistito alla prima sterilizzazione su una cagnetta effettuata dalla dottoressa Daniela Tribulato, che ha operato per tutta la mattina insieme al dottor Giuseppe Donia, alla presenza del capo dipartimento del distretto veterinario di Barcellona Carmelo Calabrò. “L’auspicio è che venga garantito con continuità ed efficienza un servizio che da troppi anni mancava nella nostra città, ha ricordato l’assessore Pino e che oltre ad essere conforme ad una società civile, rappresenta indiscutibilmente la condicio sine qua non di una seria campagna di prevenzione del randagismo”. Grazie a questa struttura strategica inaugurata il 4 ottobre scorso, da adesso, Palazzo Longano potrà implementare il servizio di microchippatura e riattivare il servizio di sterilizzazione, che era stato chiuso nel 2013. Su questi punti si erano già raccordati il direttore generale Paolo La Paglia ed il sindaco Roberto Materia; per l’esecutivo barcellonese la sterilizzazione e la microchippatura sono priorità, ai fini della lotta al randagismo e all’abbandono indiscriminato di cuccioli sul territorio; questo obiettivo a Barcellona è stato raggiunto grazie ad un’azione sinergica di istituzioni, venendo incontro sin da subito anche alle tante richieste di cittadini e associazioni animaliste.