Controlli serrati antidroga a Capo d’Orlando, Brolo e Tortorici

5521

Prosegue, con controlli capillari e l’ausilio delle unità cinofile, l’attività di contrasto alla rete dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio tirrenico-nebroideo da parte dei poliziotti del Commissariato di Capo d’Orlando, guidati dal dirigente Carmelo Alioto.

Una vasta azione antidroga si è svolta lo scorso weekend, tra le serata di venerdì e la mattina di sabato, nei comuni di Capo d’Orlando, Brolo e Tortorici.

I controlli degli agenti hanno interessato principalmente piazze, sale giochi e scuole: a Capo d’Orlando gli agenti e i cani antidroga hanno perlustrato la sede centrale del Liceo “Lucio Piccolo” di via consolare antica e il plesso di Contrada Santa Lucia, che ospita gli studenti dell’istituto “Merendino”.

Con l’ausilio delle unità cinofile gli agenti hanno rinvenuto, nascosti nei bagni degli istituti e nelle sale gioco, una consistente quantità di sostanza stupefacente, che è stata sequestrata.

Le forze dell’ordine hanno sporto denuncia contro ignoti alla Procura della Repubblica, perché è stato impossibile attribuire la sostanza sequestrata ad alcuno.