Barcellona, lavori di riqualificazione di sette palazzine con quarantuno alloggi popolari

111

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’inizio dei lavori di riqualificazione di sette palazzine con quarantuno alloggi popolari, localizzati in via Gianani. Una situazione possibile ora che la gara è stata aggiudicata in via definitiva. I lavori li eseguirà l’associazione temporanea di imprese “A.G.R. srl” e “ID.EL. Impianti di Tumbarello” di Valderice, per un importo di oltre 967 mila euro. Sono risorse finanziate con decreto dell’8 giugno 2018 dell’assessorato delle infrastrutture e della mobilità e dei trasporti per oltre due milioni di euro; i lavori previsti si riferiscono anche all’installazione di un impianto fotovoltaico, solare termico e climatizzazione, elettrico, idrico, citofonico, tv e telefonico e dovranno essere realizzati in trecentonovanta giorni. Completato l’iter burocratico e stipulato il contratto, inizierà dunque a stretto giro l’intervento per i sette fabbricati, che ora saranno ristrutturati e dotati di impianti di efficientamento energetico “un’opportunità sfruttata a costo zero per le casse comunali, con notevole sollievo per decine di famiglie” ha dichiarato l’assessore manutenzione degli edifici pubblici e alla programmazione delle energie alternative Tommaso Pino, che ha seguito quest’opera fin dalla progettazione. L’iter è scaturito dal programma del ministero delle infrastrutture e dei trasporti sull’adeguamento energetico, impiantistico, statico e miglioramento sismico degli immobili di edilizia residenziale pubblica e degli immobili di edilizia popolare. Si dovevano dare risposte al disagio abitativo e favorire la gestione degli enti proprietari degli immobili; la Regione ha predisposto il bando, che calzava a pennello per questi immobili di proprietà comunale.