Brolo, il progetto “Semplice…mente insieme” è realtà

290
Settembre è il mese mondiale dell’Alzheimer e Brolo, giorno 21, ha aderito a sensibilizzare la tematica, organizzando uno screening cognitivo di base presso il Centro Sentieri del Corpo e della Mente, ottenendo un ottimo riscontro da parte dei cittadini del territorio nebroideo.
Sono stati sottoposti a valutazione ben 22 persone, con età media sui 70 anni, risultato che evidenzia la sensibilità nei confronti dei disturbi cognitivi e la necessità oggi di trovare oltre alle terapie già esistenti, nuove forme di terapie, prima tra i quali l’importanza della relazione per uscire dall’isolamento.
Lo scorso 22 settembre, invece, presso il Salone Parrocchiale Maria SS. di Lourdes a Gliaca di Piraino, si è tenuto l’incontro di informazione per la presentazione del progetto “Semplice…MENTE Insieme”, che vede la nascita di un nuovo spazio di condivisione, con servizi specialistici rivolti ai pazienti e familiari nel difficile percorso della demenza o di qualsiasi disturbo neurocognitivo che a lungo termine può impedire ad una persona di svolgere le più semplici attività di vita quotidiana.
A moderare l’incontro è stata Marisa Briguglio, che sulla scia degli anni scorsi del progetto “Salute bene comune “fiore all’occhiello dell’intensa attività sociale svolta da assessore ai servizi sociali del comune di Brolo, ha voluto fortemente dare vita a questo nuovo progetto in perfetta sintonia e collaborazione con la Dott.ssa Marilena Foti. Tra gli ospiti intervenuti all’incontro, oltre alla Dott.ssa Marilena Foti, Psicologa esperta in neuropsicologia clinica e la Dott.ssa Sara Condipodero, Assistente sociale, erano presenti il Dott. Cardaci Antonino presidente dell’Associazione la Grande Famiglia e dell’Alzheimer caffè di Palermo, nonchè componente della giunta nazionale Alzheimer Uniti Italia e la Dott. ssa Valeria Giuliana vice presidente nazionale di alzheimer uniti Italia (Alzheimer uniti Italia comprende oltre 50 Associazioni che si occupano delle famiglia, dei caregiver e di quanto riguarda che soffre di questa patologia) e presidente di AFA Assicurazione Familiari Alzheimer, questi ultimi hanno portato esempi concreti di realtà già presenti sul territorio, illustrando le strategie possibili per la gestione dei familiari e pazienti con demenze.
Presenti anche i Sindaci e gli Assessori dei comuni limitrofi, quali il dott. Maurizio Ruggeri per il Comune di Piraino, il prof. Laccoto Giuseppe per il Comune di Brolo e l’avv. Artale Gaetano per il Comune di Ficarra. Tutti concordi nel dare la loro massima disponibilità nell’attivare il progetto Semplice…MENTE insieme. Tra il vasto pubblico, presenti anche il Parroco della Parrocchia di Gliaca di Piraino Padre Antonio Mancuso e il Parroco della Parrocchia di Brolo Padre Enzo Caruso, i quali hanno dimostrato sensibilità alla problematica, mettendosi a disposizione per collaborare alla riuscita del progetto.
Le attività previste nel progetto sono diverse, dalla stimolazione cognitiva alla musicoterapia, fino ad arrivare ad attività occupazionali varie. I laboratori che daranno vita al progetto, saranno effettuati, in questa prima fase, gratuitamente, presso il Centro Sentieri del Corpo e della Mente, sito in Brolo in Via Alcide De Gasperi, grazie alla disponibilità delle due proprietarie del centro che sono la Dott.ssa Daniele Retinano e la Dott.ssa Sandra Insana, e si effettueranno ogni giovedì pomeriggio dalle ore 15.30 alle 17.30. I posti e gli orari saranno flessibili, in base alle attività e alle adesioni del progetto.
Gli incontri sono programmati per tutti i giovedì del mese di ottobre, a partire da giorno 3.