S.Stefano di Camastra, l’assessore Amoroso salva un uomo colpito da malore

911

Un uomo di 54 anni di Reitano recatosi, ieri a S.Stefano di Camastra in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata, si è sentito male mentre assisteva allo spettacolo conclusivo di Uccio De Santis.

Stava infatti guardando lo spettacolo del comico, quando ha perso i sensi, cadendo a terra e battendo la testa contro un vaso di decorazione urbana, riportando escoriazioni alla testa e al lobo dell’orecchio.

L’uomo è stato prontamente soccorso da Alessandro Amoroso coordinatore infermieristico della Rianimazione di Cefalu e con una lunga esperienza anche all’Ismett di Palermo, oltre che assessore nella città delle ceramiche. Amoroso gli ha praticato un massaggio cardiaco, intervenendo tempestivamente. Dopo aver constatato l’assenza di battito cardiaco l’infermiere ed assessore non ha esitato un istante a praticare il massaggio che ha probabilmente salvato il malcapitato.

Ristabilita la frequenza cardiaca, sul posto è giunto l’equipaggio del 118 avvisato dai presenti. Fortunatamente l’uomo si è ripreso ed anche lo spettacolo è andato avanti. Il 54enne a titolo precauzionale è stato stato poi trasportato al P.S. dell’ospedale di Mistretta, dove è rimasto sotto osservazione tutta la notte.

“Non sono un eroe, ho fatto soltanto il mio dovere” dichiara l’Assessore Amoroso “lavoro da tanto tempo in situazione delicate, dopo  tanti anni in giro per gli ospedali, ma questa volta è stata molto particolare, visto che sono intervenuto praticamente al buio e in mezzo alla confusione, allertato dalle urla degli astanti. Non appena ho constatato che l’uomo era in arresto cardio-circolatorio, ho capito immediatamente che non si trattava di un semplice mancamento e sono intervenuto con il massaggio cardiaco. Dopo diversi tentativi, per fortuna il signore ha ripreso i sensi, con grande sollievo di tutti. “