Messina, due arresti per tentato omicidio in stile mafioso

1452

Alle prime luci dell’alba di oggi, 18 settembre 2019, i Carabinieri del Comando Provinciale di Messina hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Messina, su richiesta della locale Procura della Repubblica –Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 2 persone ritenute responsabili – a vario titolo – dei reati di tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso, porto e detenzione di armi comuni da sparo, rapina aggravata in concorso e trasferimento fraudolento di valori.

Il provvedimento restrittivo trae origine dagli esiti di un’attività d’indagine sviluppata dai Carabinieri della Compagnia di Messina Centro a seguito del tentato omicidio di un pregiudicato, avvenuto il 25 agosto 2018 a Messina, che ha consentito di individuare i responsabili del fatto di sangue, perpetrato in un contesto mafioso e di far emergere il loro coinvolgimento in altri reati.

I particolari dell’operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che sarà tenuta alle ore 11:00 presso il Comando Provinciale Carabinieri di Messina.