VIDEO – “Tutto sulle nostre spalle”, la protesta della CGIL FP a Capo d’Orlando

184

I rappresentanti della Rsu Funzione Pubblica Cgil Hanno presidiato l’aula consiliare con bandiere e striscioni fino alla conclusione del consiglio comunale di Capo D’Orlando. Spiccavano tra il pubblico dell’aula Falcone e Borsellino con le loro magliette rosse con su scritto “Tutto sulle nostre spalle”. La protesta per il persistente e perenne stato di disagio economico subito oramai da anni dai dipendenti di Palazzo Europa. Di seguito il comunicato stampa dei quattro rappresentati sindacali.

Carissimi colleghi dipendenti, vi informiamo che nella tarda serata di ieri il Consiglio Comunale di Capo d’Orlando, al quale come RSU FP – CGIL abbiamo assistito con un presidio in Aula Consiliare iniziato già la mattina, dopo ampia e vivace discussione ha approvato il bilancio di previsione 2019/2021.
Alla seduta hanno preso parte il Responsabile Area Economico – Finanziaria dott. A. Colica e anche i componenti del collegio dei revisore dei conti, i quali hanno relaziona to sulla grave situazione economica dell’Ente, che potrebbe prevedere il ricorso ad un piano di riequilibrio finanziario da parte del Comune.
I dati, le risultanze e gli importi riferiti in consiglio comunale da parte dei consiglieri comunali di minoranza relativi alle passività dell’Ente accumulati dal 2015 in poi sono elevatissimi ed ammontano a decine di milioni di euro.
Un verbale datato 4 aprile 2018 della Corte dei Conti, (letto in aula) ha confermato le tantissime criticità finanziarie del nostro Comune già a partire dagli anni 2015/2016.
Il Sindaco nel suo intervento ha detto che l’amministrazione farà di tutto per continuare a recuperare le somme dei tributi evasi ma non ha potuto escludere il ricorso al piano di riequilibrio dell’Ente. Nei vari interventi è stata evidenziata la grave situazione economica in cui versano da tempo i dipendenti comunali e le loro (nostre) famiglie.
Purtroppo come ben sapevamo oramai da tempo la situazione economica del nostro Comune è molto grave, nei numeri detti ieri provenienti da banche dati ufficiali del Ministero dell’Economia e Finanze appare però spaventosa!!!
Noi a fine serata abbiamo ribadito ai vari organi di stampa presenti, come CGIL e come lavoratori la nostra disponibilità e tutto il nostro impegno affinché la situazione possa trovare una rapida soluzione per il bene dell’Ente, di noi lavoratori e dei cittadini tutti.
Come dice lo slogan impresso sulle maglie da noi indossate ieri
La Rsu Fp – Cgil
Nino Pizzino – Pippo Lanza Cariccio – Antonello Lanza – Mario Merlino”