blank

Gliaca di Piraino, tentato furto ai danni di una palestra. E’ il terzo in pochi mesi

Ha dell’inquietante il ripetersi dei tentativi di furti che si stanno registrando ai danni della palestra New Olympus, di Gabriella Galofaro a Gliaca di Piraino, il terzo in pochi mesi. Questa volta i ladri hanno forzato l’ingresso che porta che conduce ai motori della piscina. A gennaio avevano tentato di scassinare un ingresso blindato e prima pur di entrare avevano butto giù una parete.
Dopo le denunce ai carabinieri, immediatamente effettuate erano scatti i controlli e le indagini, ma ieri, a distanza di otto mesi i ladri si sono rifatti vivi.
Hanno forzato l’ingresso esterno che conduce nell’area dei motori che servono la piscina del centro, senza poter portare via nulla, forse spaventati dal giungere di un’auto del servizio di vigilanza che controlla anche la palestra.
blank
Di fatto la forzatura del grosso lucchetto è stata notata lunedì mattina, ma potrebbe essersi verificata anche sabato notte.
Precedentemente i ladri avevano tentato per altre due volte il colpo all’interno della palestra, poi una volta dentro, vista la presenza dell’allarme antintrusione, posto nelle grandi sale, avevano desistito, dandosi alla fuga, facendo danni ma non riuscendo a portarsi dietro dietro nè i computer nè e altre attrezzature.
blank
Preoccupata la titolare, Gabriella Galofaro che dice che rinforzerà la vigilanza, porrà nuove telecamere, e che confida nel lavoro dei carabinieri che stanno svolgendo le indagini.
Sicuramente al vaglio anche i fotogrammi delle – purtroppo poche – telecamere che ci sono nella zona.
I ladri che sicuramente ben conoscono luoghi e cose, li avranno agevolmente dribblate, anche perché la mano “locale” sembra evidente.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank