blank

Torrenova, trovano 2.500 euro per strada e li rendono al proprietario

Di fronte alla tentazione dei soldi facili, Giuseppe Cardia 19 anni di Torrenova e suo fratello Andrea, di 17, hanno scelto di fare la cosa giusta: riconsegnare il denaro trovato per strada al legittimo proprietario. E senza nemmeno chiedere una ricompensa.

I due ragazzzi, intorno alla mezzanotte di ieri, stavano facendo rientro a casa in Via Maurizio Gorgone,  a Torrenova, in auto. Giuseppe, mentre era alla guida della sua vettura, ha notato per terra una mazzetta di banconote, arrotolate. E’ sceso dall’auto e ha immediatamente recuperato il denaro, contando oltre 2.500 euro. Una cifra considerevole, che avrebbe fatto gola a chiunque e ancor più a due giovani entrambi ancora studenti,  Giuseppe presso la facoltà di Storia e Filosofia a Messina, mentre Andrea prossimo a frequentere il 4° anno del Liceo Sportivo “L. Piccolo” a Capo d’Orlando.

“Non ci abbiamo pensato su nemmeno una volta” racconta Giuseppe in una breve intervista telefonica rilasciata alla nostra redazione “Avevamo già fatto inversione di marcia per andare a S. Agata di Militello e consegnare il denaro ai Carabinieri. Nel frattempo, fermo proprio nel punto in cui abbiamo trovato il denaro, c’era un uomo sui 40 anni, accanto ad un furgone bianco. Guardava attorno e per terra, con fare preoccupato, era chiaro che stesse cercando qualcosa. Mi sono affiancato per chiedere cosa stesse cercando e mi ha risposto che aveva perso del denaro. Mi sono fatto dire la cifra, per accertarmi che fosse il proprietario e, visto che era esattamente l’importo della mazzetta che abbiamo trovato, è stato chiaro che i soldi erano i suoi. Così glieli abbiamo restituiti. Non so chi sia questo signore, ci ha ringraziati e si è allontanato”.

Un gesto encomiabile, che denota grande cuore e il rispetto della legalità che i due giovani hanno fatto, si, in osservanza delle vigenti leggi che obbligano a tale comportamento, ma che non è mai scontato così come dovrebbe essere.

La mamma dei due ragazzi, il consigliere comunale di Torrenova Serena Giuliano ha espresso grande soddisfazione per il comportamento adottato dai figli “Sono orgogliosa dei miei ragazzi. Educazione, onestà ed umiltà sono i valori che gli insegnato e la notte scorsa li hanno messi in pratica”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank