Brolo, coltivava marijuana in casa, arrestato 38enne

4633

Nel corso del week end i Carabinieri della Compagnia di Patti hanno arrestato a Brolo il 38enne D.L.C.B., ritenuto responsabile del reatdi coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed a Gioiosa Marea il 35enne A. L., ritenuto responsabile del reato di fuga da sinistro stradale, guida in stato di ebbrezza e resistenza.

Sabato scorso, durante un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti nella C.da Lacco del comune di Brolo, i Carabinieri della Stazione di Piraino hanno individuato due piante di cannabis indica, dell’altezza di 130 cm ciascuna, coltivate nelle pertinenze di un’abitazione privata. È scattata la perquisizione domiciliare a carico del 38enne D.L.C.B., proprietario della casa, cheè stato arrestato poiché nel corso della perquisizione è stato trovato in possesso di ulteriori tre piante di cannabis, custodite all’interno della casa, nonché di 130 grammi di marjiuana già essiccata, un bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi. Su disposizione del Pubblico Ministero, l’uomo è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Patti.