Mondiali di paracanoa, l’orlandino Esteban Farias domani tenta il tris

148

Primo nella sua batteria con il miglior tempo di 47,71, l’orlandino Esteban Farias ha conquistato il pass diretto per la Finale A della sua categoria, la KL1 200m maschile, puntando a conquistare il terzo titolo consecutivo di Campione del Mondo.

Il Campione del mondo in carica e medaglia d’argento agli Europei 2019, domani alle 11.05, in diretta su Rai Sport e sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Canoa, disputerà la finale che vedrà ai nastri di partenza anche i suoi principali avversari, il brasiliano Cardoso Da Silva (48.21) e l’ungherese Suba (48.76).

I Mondiali di canoa velocità e paracanoa 2019 si stanno svolgendo nel bacino magiaro Maty-ér Regatta Course di Szeged, in Ungheria.

Esteban Farias, sempre tra i primi al mondo in questi ultimi tre anni, va a caccia del terzo titolo iridato consecutivo e punta alla qualificazione alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Il campione mondiale, nato in Argentina a San Martin di Buenos Aires 35 anni fa, ha vissuto a Capo d’Orlando fino all’età di 18 anni. In seguito ad un incidente sul lavoro Esteban ha dedicato la sua vita allo sport paralimpico. Dopo il basket ed il tennis in carrozzina ha trovato nella paracanoa la sua massima espressione agonistica, raccogliendo risultati entusiasmanti con la maglia della Nazionale Italiana.