Auto cappotta sulla A20, grave una donna di 23 anni

20767

Un grave incidente, a quanto pare autonomo, si è verificato ieri pomeriggio, intorno alle ore 15, sull’autostrada A/20, tra Barcellona e Milazzo, in direzione Messina. Per cause in corso di accertamento, una “Seat Leon” con a bordo una famiglia di Barcellona, dopo aver oltrepassato il casello autostradale di Barcellona, ha capottato ed è finita nello spartitraffico. Sull’auto viaggiavano quattro persone, padre e madre, rispettivamente di 25 e 23 anni, e due figli minori, rispettivamente di due mesi e di due anni.

I quattro sono stati estratti dalle lamiere contorte dell’autovettura dai vigili del fuoco di Milazzo, che sono stati subito fatti accorrere sul posto e quindi, con alcune ambulanze del 118, trasportati al policlinico di Messina. Pare che le condizioni della donna siano le più gravi, infatti è stata ricoverata in prognosi riservata. Ciò ha fatto scattare tutta una serie di accertamenti dovuti da parte degli agenti del distaccamento della polizia stradale di Barcellona e della polstrada di Messina, che sono subito intervenuti. La vettura, capottando, ha riportato notevoli danni. I rilievi degli agenti sulle cause del grave incidente sono coordinati dal sostituto procuratore Liprino.

La speranza di tutti è che le condizioni della giovane madre ricoverata a Messina possano registrare presto segnali di miglioramento.