Ferragosto fresco e ventoso, ma nel weekend in Sicilia torna il grande caldo

1470

Dopo il caldo intenso da bollino rosso e l’afa dei giorni scorsi, a tratti opprimente, sull’Italia arriva finalmente un po’ di fresco.

Ad anticipare l’anticiclone delle Azzorre sarà il passaggio di una perturbazione accompagnata dal vento di maestrale, che soffierà impetuoso su tutta la penisola, con raffiche localmente superiori agli 80 km/h.

Saranno i venti moderati, a tratti anche forti, che oltre a rimescolare l’aria e a portare clima più fresco, muoveranno anche parecchio il mare con situazioni di mari molto mossi o persino agitati.

Ferragosto comunque all’insegna del bel tempo, ma senza la canicola soffocante che ha investito il paese da nord a sud nei giorni scorsi. La seconda parte della settimana di ferragosto sarà caratterizzata da caldo nella norma, con temperature attorno alle medie stagionali e poca afa.

Poi, le temperature tenderanno di nuovo gradualmente a salire, specie domenica quando il caldo tenderà a divenire di nuovo intenso al Centro-Sud e nelle Isole, dove venti di Scirocco favoriranno anche punte sopra 35 gradi. Si profila quindi la quinta ondata di calore dell’estate

Nel territorio nebroideo sono tanti gli eventi concentrati in questa settimana: stasera a Sinagra il ferragosto si aspetta con il Cabaret di Marco Manera e l’intrattenimento musicale con i Baidan, mentre domani a Capo d’Orlando la tradizionale festa della Madonna del mare, che, tempo e mare permettendo, vedrà l’imbarcazione con il simulacro di Maria SS. Di Porto Salvo, protettrice dei pescatori, solcare i mari di fronte al litorale orlandino, con al seguito le barche dei fedeli che la accompagnano in processione.