Una poesia di Rosario La Greca è stata inserita nell’antologia “Buongiorno, Alda”

200

La poesia “ E sbocciò la speranza…” scritta da Rosario La Greca di Brolo e dedicata a Piersanti Mattarella, è stata inserita nell’antologia “Buongiorno Alda”.

E’ stata la giuria presieduta dal professore Battista Scalise a scegliere 425 poeti e a comunicare la pubblicazione dell’antologia, nel corso dell’8° edizione del premio internazionale di poesia “Alda Merini” che si è tenuto a Catanzaro. La manifestazione è dedicata alla grande poetessa Alda Merini, che, negli ultimi decenni, con le sue opere d’amore e di riscatto sociale, ha affascinato e continua ad affascinare migliaia di lettori, soprattutto giovani. All’importante iniziativa hanno partecipato centinaia di autori di tutta l’Italia, molti anche dall’estero, che hanno condiviso le loro ultime produzioni poetiche, creando un autentico “ponte” tra i vecchi e i nuovi scrittori, tra letteratura di ieri e quella dei prossimi anni. Circa 2000 le opere inedite presentate, una conferma che il Premio è ormai diventato un appuntamento di grande prestigio internazionale. A Rosario la Greca è stata assegnata anche una targa di merito con la seguente motivazione: “Questa è una poesia di passione politica, che ricorda la vita di Piersanti Mattarella, barbaramente ucciso da mano mafiosa. Il pathos della perdita tuttavia non scalfisce la speranza per una nuova Sicilia, così che il sogno di quell’uomo giusto sopravviverà alla morte del suo corpo”.